Chi avrebbe mai pensato di realizzare un risotto, oppure il condimento della polenta servendosi di scorpioni commestibili? Lo scorpione nero appartiene alla famiglia degli insetti commestibili e si trova disponibile anche in versione disidratata presso gli appositi siti online, acquistabili in comode buste, per un costo di circa 7 euro.

Gli scorpioni disidratati fanno parte della tipologia Heterometrus Longimano Scorpion (Asian Foresta Scorpion), allevati con l’intento di una destinazione alimentare umana e quindi privi di qualsiasi rischio per la salute.

La versione disidratata si presenta leggermente più croccante e dura, con un sapore simile a quello del gambero di mare, serviti con delle salse oppure consumati come snack direttamente dalla busta.

Gli scorpioni commestibili sono ricchi di vitamine e sali minerali, mentre l’esoscheletro dello scorpione risulta ricco di calcio.

Risotto allo Scorpione e Zafferano

Ingredienti

  • 350 grammi di riso (per circa 3 persone)
  • 5 grammi di scorpione nero
  • 1 bustina di zafferano
  • 1 carota
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 100 grammi di formaggio parmigiano grattugiato
  • 1 filo di olio extravergine d’oliva
  • sale quanto basta
  • pepe quanto basta

Preparazione

Preparate tutte le verdure, precedentemente lavate, tagliandole poi a dadini e inserendole all’interno di una pentola con acqua e i 5 grammi degli scorpioni, al fine di andare a creare il brodo per la cottura del risotto. In una pentola fate rosolare la cipolla tritata finemente con l’olio e aggiungete lo zafferano sciolto in poca acqua.

A questo punto unite il riso e lasciatelo cuocere proprio come un risotto tradizionale, aggiungendo mano a mano il brodo di scorpione. Mantecate al termine della cottura con il formaggio e il pepe.

Polenta e Scorpioni fritti

Ingredienti

  • 10 grammi di scorpioni neri disidratati
  • 2 cucchiai di farina 00
  • Sale quanto basta
  • 0,5 kg di polenta bianca
  • 1,5 l di acqua

Preparazione

Lavate gli scorpioni sotto l’acqua corrente e riscaldate una padella con l’olio di semi per la frittura. Passate gli scorpioni nella farina e lasciateli friggere quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ideale. Nel frattempo preparate la tradizionale polenta nel modo classico fino a cottura ultimata e unite gli scorpioni come condimento croccante.

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ricette, coupons e novità sul mondo della cucina degli insetti commestibili.