Come preannunciato durante il corso degli articoli precedenti, con data di pubblicazione al 2017 per intenderci, sarà presto possibile avventurarsi all’interno di specifici ristoranti dove gustare per la prima volta una caratteristica cucina a base di insetti commestibili.

A rendere noti gli effetti benefici per l’organismo umano dal punto di vista nutrizionale in favore degli insetti commestibili è stata la  FAO, l’organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura, attraverso alcune linee guida a scopo informativo per tutti i curiosi che decideranno di avventurarsi all’interno di una cucina rivisitata e a primo impatto “disgustosa” alla vista.

In tutto il mondo le specie degli insetti commestibili risultano oltre 2000, molti dei quali parte dell’alimentazione di diverse popolazioni e tradizioni giapponesi, thailandesi, cinesi, asiatiche, ecc. Tale novità sarà presto introdotta anche all’interno del nostro paese a partire proprio da questo 2018 in corso.

Gli insetti commestibili, allevati appositamente per l’introduzione all’interno della catena alimentare umana, rappresentano il novel food del futuro, ricchi di nutrienti e proteine, eco-sostenibili per l’ambiente, con la possibilità concreta di utilizzarne gli scarti come composto fertilizzante. Gli insetti commestibili rappresentano quindi l’alimentazione del futuro alternativa, soprattutto in vista di una sovrappopolazione mondiale in continua crescita.

Alimenti quali gamberi, molluschi, funghi e lumache rappresentano già, almeno in parte, un esempio di come gli insetti commestibili potrebbero facilmente entrare all’interno dell’alimentazione mondiale, non rientrando nelle classiche categorie di animali o piante. A tal proposito si potrà gustare una novel food alternativa direttamente nella capitale romana, grazie al primo sushi bar a base di insetti commestibili.

Il primo Sushi Bar dove mangiare insetti: in apertura a Roma: tutto quello che occorre sapere

Attualmente, l’ideatore del progetto ristorativo Ernesto Palombo, si trova già alle prese con l’organizzazione del sushi bar romano a base di insetti commestibili provenienti da allevamenti selezionati per lo scopo. L’intenzione è quella di offrire alla propria clientela la possibilità di avvicinarsi alla novel food del futuro attraverso alcune ricette culinarie fra le più in voga in questo momento, proprio come il sushi giapponese.

Ai più coraggiosi non rimane che attendere l’apertura ufficiale del sushi bar romano per esplorare la cucina a base di insetti realizzata da chef professionisti.

Conclusioni

  • ernesto palombo roma
  • ristoranti insetti roma

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere ricette, coupons e novità sul mondo della cucina degli insetti commestibili.